I bambini che viaggiano da soli da Aeroporto di Riga possono essere accompagnati alla loro partenza settore

0
23

L’opzione per accompagnare un bambino per la partenza del settore presso l’Aeroporto di Riga è limitato per i voli all’interno dello spazio Schengen.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘leaderboard0_728x90’);})

L’Aeroporto di Riga ha introdotto una nuova opportunità per le famiglie con bambini. A partire da luglio, i bambini che viaggiano da soli per un paese Schengen e che hanno acquistato il “Minore non accompagnato” di servizio, possono essere accompagnati dai genitori o da altra persona fino alla partenza designato settore.

Per usufruire di questa opzione, i passeggeri devono acquistare i “Minori non Accompagnati” servizio al momento dell’acquisto di un biglietto per un bambino. Diverse compagnie aeree hanno regole diverse e restrizioni per i minori non accompagnati, requisiti diversi per età del bambino, quando questo servizio è obbligatorio, così come specifiche eccezioni e limitazioni per i bambini che viaggiano da soli a seconda del paese. Pertanto, prima di procedere all’acquisto di questo servizio, i passeggeri dovrebbero familiarizzare con le regole e i requisiti delle rispettive compagnie aeree e paesi che riguardano i bambini che viaggiano da soli.

L’opzione per accompagnare un bambino per la partenza del settore presso l’Aeroporto di Riga è limitato per i voli all’interno dello spazio Schengen.

Per essere in grado di accompagnare un bambino, al momento dell’arrivo in Aeroporto, i viaggiatori dovrebbero andare al banco del check-in, in cui la persona che accompagna il bambino verrà rilasciato un permesso speciale per entrare in Aeroporto il passeggero. La persona che accompagna il bambino deve avere un passaporto valido o della carta d’identità.

Dopo aver ricevuto il permesso, il bambino e l’accompagnatore dovrà effettuare il controllo di sicurezza presso la Fast Track punto di controllo di Sicurezza e procedere con la partenza appropriato settore. La persona che accompagna il bambino sarà sottoposto a un controllo di sicurezza allo stesso modo come passeggero, in modo non pericoloso o articoli che non sono ammessi, e la restrizione per il trasporto dei liquidi deve essere osservato anche.

La persona che accompagna il bambino è pienamente responsabile per la cura del bambino in Aeroporto, tra cui per l’accompagnamento e l’imbarco del bambino appropriato di volo. L’accompagnatore deve rimanere in Aeroporto fino a quando l’aereo è decollato. Dopo aver scortato il bambino, l’accompagnatore deve lasciare l’area di partenza utilizzando l’uscita per la città attraverso il Settore E area di ritiro bagagli.

Per la maggior parte delle compagnie aeree, i “Minori non Accompagnati” è obbligatoria per i bambini di età 5-11 viaggio da solo, mentre per i passeggeri di età 12-17, il servizio è disponibile su richiesta da parte dei loro genitori o tutori. Facendo uso di questo servizio, il bambino è sotto il controllo della compagnia aerea, dal momento del check-in fino a che i genitori o le altre persone a conoscere il bambino alla destinazione finale.

L’Aeroporto Internazionale Riga è a crescita rapida Nord del traffico aereo Europeo hub. Il 20 compagnie aeree che operano presso l’Aeroporto di Riga di offrire più di 90 destinazioni in inverno e più di 100 nella stagione estiva. Nel 2018, l’Aeroporto di Riga gestito oltre 7 milioni di passeggeri – quasi la metà di tutto il Baltico aria del traffico passeggeri.