St. Maarten post 131% di aumento di arrivi nel primo semestre del 2019

0
7

Viaggio di tornare a popolare St. Maarten voli in aumento, alberghi e ristoranti riaprire, e la maggior parte delle attività sono di nuovo in funzione.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘leaderboard0_728x90’);})

NEW YORK, NY – Viaggio di ritorno a St. Maarten in un numero forte come l’isola dei rapporti 131% di aumento di arrivi da gennaio a giugno 2019, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Con importante hotel di ri-aperture nel 4 ° trimestre del 2018 e del Q1 del 2019 accoppiato con le principali compagnie aeree in aumento servizio per l’isola, tour operator sono anche rapporti forti numeri compresi quadrupla cifra percentuale di crescita delle vendite e le notti camera questa popolare destinazione.
 
Tra gennaio e giugno di quest’anno, St. Maarten accolto 171,543 visitatori di cui 107,968 venivano dal Nord America: 92,285 dagli USA e 15,683 dal Canada. In contrasto, l’isola ha accolto 177,589 visitatori tra il gennaio e il dicembre 2018 compreso 67,533 dagli USA e 9,162 dal Canada durante lo stesso periodo di un anno.
 
Per parte sua, il St. Maarten Ospitalità e l’Associazione per il Commercio (SHTA) ha anche riferito forte hotel i tassi di occupazione per i primi sei mesi dell’anno con una media di 81.9% per il Q1 2019 e il 71,4% per il Q2 di quest’anno

“Questi numeri evidenziano quanto abbiamo migliorato dopo l’Uragano Irma e mostra la capacità di resistenza del nostro popolo”, ha detto St. Maarten (Ministro del Turismo, degli Affari Economici, Traffico e delle Telecomunicazioni, Onorevole Stuart Johnson. “Come St. Maarten continua a riqualificare in modo sostenibile, siamo entusiasti che il numero di visitatori rimangono in aumento. Diamo il benvenuto ai nostri visitatori nuovi e di ritorno, mentre continuiamo a promuovere la diversità del nostro prodotto turistico e dell’ospitalità della nostra gente”, ha detto il Ministro Johnson.

“Siamo lieti di vedere che questi numeri”, ha detto St. Maarten, Direttore di Turismo May-Ling Chun. “Tutti nel settore, ha lavorato instancabilmente per assicurare che il nostro settore turistico recupera forti per consentire ai visitatori di sapere che siamo aperti per le imprese. Siamo molto lieti di vedere che i nostri affezionati visitatori sono ora di ritorno per l’isola in numero maggiore.”

Quasi due anni dopo il passaggio degli uragani Irma e Maria nel settembre 2017, infrastrutture su St. Maarten ha fatto grandi passi avanti nel ritorno alla normalità e l’isola accoglie i visitatori a braccia aperte.

Dei principali vettori Delta Air Lines, American Airlines, JetBlue airways, United, e lo Spirito sono tornati con la regolarità del servizio. Voli da Toronto e Montreal Air Canada, Sunwing, e Air Transat hanno anche ripreso. L’aeroporto si aspetta di essere pienamente operativo entro il Q1 2020.

Oltre il 65% di alberghi, di tempo e di azioni in tutta l’isola, sono ora nuovamente aperto, e gli ospiti possono scegliere tra una vasta gamma di sistemazioni, tutte dotate di un look aggiornato e di design. Ville e casa-la condivisione di settore hanno mostrato un forte incremento e la presenza di quest’anno, offrendo agli ospiti una sistemazione alternativa.

I buongustai in cerca di piacere a isola di diverse opzioni culinarie, può scegliere tra un’ampia varietà di ristoranti e bar sulla spiaggia, tra vecchi favoriti di marca e di nuovi stabilimenti che offrono servizi migliori e strutture.

E quasi tutti di attività dell’isola, zip-lining, tour ATV, equitazione, vela, kayak, immersioni subacquee e rum degustazioni sono disponibili per i visitatori che vogliono fare di più che semplicemente rilassarvi su uno dei St. Maarten 37 splendide spiagge