Turismo insicurezza in Tunisia si diffonde su tutto l’Egitto e la Turchia

0
9

Un calo netto nella ricerca dei voli dinamico per i voli dal regno UNITO per la Tunisia può essere osservato quando si confrontano i due periodi. Il peso relativo di ricerca dei voli per la Tunisia dal regno UNITO in generale le ricerche svolte dal regno UNITO scende dal 22%.

Tunisi.
Tunisi.
googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘leaderboard0_728x90’);})

Come conseguenza di attacchi a Tunisi alla fine di giugno, il calo in sicurezza la percezione e la domanda è estesa anche ad altri Musulmani prevalentemente destinazioni turistiche.

Giovedì 27 giugno, il terrorismo ha colpito di nuovo a Tunisi con un doppio attacco suicida, così l’annerimento di una stagione turistica che è stato impostato per essere prospera. Questo doppio attacco ha infranto la pace relativa degli ultimi anni, un grido lontano dal l’ondata di attacchi nel 2015, che in precedenza aveva rovinato il paese del settore turistico.

Questi terribili atti hanno influenzato non solo la Tunisia; infatti le ripercussioni sono state anche sentito in altre Musulmana destinazioni turistiche, che influenzano sia la loro percezione di sicurezza e la domanda, secondo uno studio condotto da i Viaggi di Intelligence società di consulenza Mabrian Tecnologie.

Mabrian ha analizzato i dati relativi alla percezione mostrato sui Social Media, così come la ricerca dei voli e le prenotazioni per tre destinazioni (Tunisia, Turchia ed Egitto) durante i giorni prima degli attacchi (23/06 – 26/06/2019) e il giorno dopo l’attacco (27/06 – 30/06/2019), utilizzando il mercato Britannico come un esempio.

Mabrian analizza la percezione dei visitatori durante il loro soggiorno attraverso le loro interazioni sui Social Media (utilizzando l’Elaborazione del Linguaggio Naturale e di tecniche di Intelligenza Artificiale).

Dal concentra quindi sulla evoluzione della Percezione di Sicurezza Indice, calcolato da Mabrian, per la Tunisia, con una diminuzione di oltre 50 punti possono essere identificati, raggiungendo così il livello più basso. Una corrispondente riduzione della percezione di sicurezza è visto anche per la Turchia (8%) e l’Egitto (4%).

Nel frattempo, un calo netto nella ricerca dei voli dinamico per i voli dal regno UNITO per la Tunisia può essere osservato quando si confrontano i due periodi. Il peso relativo di ricerca dei voli per la Tunisia dal regno UNITO in generale le ricerche svolte dal regno UNITO scende dal 22%.

Il declino è evidente anche analizzando le prenotazioni dei voli’ i dati al regno UNITO, per la Tunisia, come pure le altre destinazioni. Prenotazioni confermate per la Tunisia calo di circa il 37% confrontando i due periodi e, in parallelo, le prenotazioni per la Turchia e l’Egitto mostra una profonda decelerazione a causa dell’effetto di cui sopra.

Come mostrato dai dati analizzati, c’è una chiara sensibilità verso turistiche di sicurezza, che supera gli eventi che si verificano in una singola destinazione e può essere modificato dalle circostanze in un contesto globale; un risultato che interessano le destinazioni che non sono necessariamente geograficamente vicini. Questo sottolinea l’importanza del monitoraggio turistiche dinamiche e le percezioni sono in tempo reale per le destinazioni e le aziende turistiche, utilizzando il Turismo Intelligence strumenti in grado di identificare in modo proattivo e rilevare le opportunità e le minacce potenziali.