CR: mercato Cinese hanno rappresentato quasi la metà di tutti 5G smartphone di vendita nel 2019

0
29

Secondo l’ultimo rapporto da Contrappunto Ricerca la Cina rappresentava il 48% di tutti i 5G spedizioni di smartphone nel 2019. Huawei (tra cui Onore) catturato il 74% 5G vendite di smartphone in Cina, mentre Samsung è leader mondiale con un 40% di quota di mercato. Inoltre, lo smartphone sell-through (la percentuale di dispositivi venduti da rivenditori) sono diminuite dell ‘ 8% rispetto al 2018. Questo è anche maggiore di quello degli smartphone a livello mondiale sell-through calo del 3%.

Huawei e l’Onore erano solo due giocatori importanti per la spedizione la crescita delle vendite in Cina durante 2019 con il combinato di un aumento del 28%. Apple (26%) e Xiaomi (22%) ha avuto il più ripido declino, seguito da Oppo (12%) e in vivo (6%).

Contrappunto indica, inoltre, gli effetti del Coronavirus sul mercato degli smartphone Cinese potrebbero essere ancora più gravi, nei prossimi mesi, come nella catena di approvvigionamento e la scarsità di lavoro può comportare un calo del 20% nelle vendite di smartphone nel Q1 il 2020. Lenovo e Motorola che hanno fabbriche in Wuhan, regione dove il virus ha avuto origine dovrebbero essere gravemente compromessa.

Huawei spedizioni sono anche progettato per essere colpiti a causa della sua maggiore rispetto al solito dipendenza dal mercato Cinese negli stati UNITI il commercio ban. D’altra parte, Xiaomi e Onore le vendite dovrebbero essere meno soggetti a causa della loro dipendenza della distribuzione online. Gli effetti dell’epidemia di virus, Samsung, Realme e Apple sono inoltre tenuti a essere meno dannoso in quanto hanno una minore presenza in Cina.



Cina vs Estero sell-through per i Principali Oem (Q4 2019)

Andando avanti, il Contrappunto prevede un continuo calo spedizioni di smartphone per il mercato Cinese, che potrebbe scendere di un altro 5%. L’epidemia è previsto per essere contenuta entro il mese di Marzo, ma gli effetti dannosi sulle catene di fornitura e di appalto, sarà il risultato in calo per Q1 e Q2.